IRENE

24 Febbraio 2009 4 commenti

IL 30.01.09 è NATA LA MIA DOLCE IRENE COSTANZA. So che è una vita che non appartengo più al fantastico mondo del blog, ma ci tenevo a condividere ancora con voi questa mia emozione.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

NOVITA’

8 Luglio 2008 13 commenti

Ciao mie care amiche e amici che ancora avete la voglia e pazienza ogni tanto di fare incursione in questo mio Blog ormai troppo trascurato.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

per Natale difendiamo i nostri figli

28 Dicembre 2007 9 commenti
Categorie:Argomenti vari Tag:

Per Natale chiedo…..

20 Dicembre 2007 3 commenti

Perdono…e lo faccio tramite una canzone di Tiziano Ferro

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

ci salveremo?

30 Novembre 2007 7 commenti

Ieri sera ho visto Annozero, come ogni giovedì se riesco a tenere la palpebra alzata, cerco di seguirlo. Non sono ne di destra ne di sinistra per cui non lo seguo per interesse politico (ormai sono totalmente apolitica e pure schifata quindi fate voi)…ma lo seguo perchè dà tracce e immagini reali di quello che ormai è diventata questa società.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

aiutiamo questa mamma a ritrovare le sue bimbe

25 Novembre 2007 4 commenti

nel mio post precedente (che in realtà forse non è troppo chiaro perchè sto cercando ora di capire come usare questa nuova piattaforma ditiscali) ho riportato una lettera di questa mamma alla quale sono state sottratte le bimbe che lei ha cercato di difendere dal marito e dal nonno pedofilo

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Come possiamo aiutarla?

22 Novembre 2007 Commenti chiusi
2007 home > Testimonianze > Scrive la mamma delle bimbe rapite e portate in Belgio Scrive la mamma delle bimbe rapite e portate in Belgio      Sono venuta in Italia con la convinzione che tale paese avesse dei fondamenti solidi sulla famiglia, basati su valori cristiani per la protezione, considerazione e rispetto dei diritti dei bambini, che nulla hanno fatto, nessuna colpa hanno se non quella di subire da un mondo crudele di adulti incoscienti ed insensibili. Pensavo che solo in Belgio ci potesse essere tanta indifferenza per ciò che riguarda la pedofilia, essendo un paese che ha già avuto trascorsi, scandali e problemi a riguardo: non dimentichiamo l’affare Dutroux e tutti i bimbi che ogni anno spariscono nel nulla. Certe persone della giustizia italiana mi hanno dimostrato di non essere in grado di rimanere integre e capaci di poter resistere alle pressioni politiche venute dal Belgio.  Ho sperato fino all’ ultimo giorno, prima del RAPIMENTO delle mie bambine…  Questo blitz inumano e di una violenza indescrivibile mi ha fatto capire che gli interessi politici, economici, diplomatici degli adulti sono più importanti che la vita di due bimbe.   Ognuno di noi ha la propria parte di responsabilità nella salvaguardia e nella protezione dei bambini; ma spesso "responsabilità" si trasforma in "complicità"; "fiducia" in "tradimento"; "coraggio" in "vigliaccheria.   Le mie bambine non sono oggetti sessuali nemmeno pacchi postali ! Sono esseri umani che hanno dei diritti! Diritti che nessuno ha rispettato ma anzi calpestato ! Le mie bimbe hanno dato fiducia e sono state tradite dalle persone che avrebbero dovuto tutelarle.   Chi ha pianificato le regole perverse di tale rapimento, facendo credere loro che fosse solo una semplice passeggiata? Che cosa hanno provato i miei due angeli quando l’operatrice, per strada, diceva loro che le stavano accompagnando dove loro non avrebbero mai più voluto tornare: nel buio e nel gelo, nella solitudine della perversione degli adulti dalla quale loro hanno cercato di proteggersi e di proteggermi!   Perché il Ministro della Giustizia Italiana non ha voluto firmare la richiesta mandata dalla Procura di Fermo per indagare sul padre ed il nonno paterno in Italia? Perché la Dott.ssa SELLITTI Maria, Direttrice dell’istituto, che aveva ricevuto la relazione della maestra qualche giorno prima in cui si parlava delle confidenze fatte dalla mia bambina riguardo agli abusi sessuali subiti dal padre e dal nonno paterno in compagnia di altri bambini ed altri adulti, non ha potuto fare niente per proteggere le mie figlie evitando di mandarle diritto all’inferno ? Perché il giudice del Tribunale dei Minori ad Ancona, il Dottore MANZONI Giovanni Maria ha totalmente negato l’importanza di questa relazione e anche i procedimenti penali in corso in Belgio ed in Italia e soprattutto il PERICOLO GRAVE di mandare le mie bambine nelle mani degli stessi criminali ? Il male non deve vincere !!!  Ho dato fiducia alla giustizia italiana ma sono rimasta delusa ed indignata da questa decisione.  Là dove si trovano adesso, le mie bimbe sono in GRAVE PERICOLO DI VITA ! E chi le tutela ? Chi potrà avere il coraggio di aiutarle e di proteggerle contro le persone che le hanno molestate ?    Chi, a parte una madre, può rassicurare un bambino quando ha paura ? Chi può guarire le sue ferite quando sta male ? Chi può proteggerlo contro il pericolo ?    Il mio cuore di mamma è triste e ferito, ferite che non rimargineranno mai! Quale barbarie è stata perpetrata su due creature innocenti, quale inumana punizione è stata loro imposta: l’averle portate via dalla loro mamma con la quale chiedevano disperatamente di stare!   Le mie bambine hanno subito non solo violenza sessuale ma anche violenza e distruzione psicologica a causa delle separazioni frequenti e lunghe dalla loro mamma.   Finora, le uniche persone che ammiro sono LE MIE FIGLIE, e soprattutto la primogenita per la sua forza e il suo coraggio di avere potuto ancora esprimere il suo vissuto orribile, dopo essere stata chiusa tre volte in istituto per questo motivo ! Di nuovo, è stata tradita dal mondo dei adulti, per avergli dato fiducia !    Quale avvenire riserviamo ai nostri bambini se noi adulti non siamo in grado di proteggerli ? I bambini rappresentano l’avvenire della nostra società ! Ma quale società gli riserviamo se i loro diritti fondamentali non sono rispettati ? Ed anche se si seguisse solo la "legge del cuore", ci piace ricordare che chi nascondeva i bimbi ebrei ai nazisti era un fuorilegge. Oggi è un eroe!   Per AMORE delle mie bambine, andrò fine al fondo della verità, anche se devo aprire le porte dell’ Inferno ! Perché… " salvare un bambino è salvare l’umanità intera !!"   Le vittime, le mie figlie, sono state punite per aver subito e per aver parlato del loro calvario. Sono state ricondotte dai loro carnefici!   POVERI ANGELI, VITTIME del vostro martirio e dell’indifferenza della gente! Mamma vi crede, mes chéries; Mamma sarà sempre presente per difendervi; Mamma rimane sempre nel vostro cuore;   MAMMA VI AMA ALL’ INFINITO………..
Categorie:Argomenti vari Tag:

CIAO TOMMY

3 Ottobre 2007 6 commenti

E’ iniziato il processo per il tuo omicidio piccolo angelo.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

non hai difeso i tuoi figli..

1 Giugno 2007 7 commenti

..mi dispiace..credimi mi dispiace dover dire questo soprattutto perchè tu ora non ci sei più…quel mostro ti ha uccisa..

Quello che doveva essere il tuo conforto e il riferimento dei tuoi figli ti ha uccisa..con la bimba che portavi in grembo.

Sono arrabbiata credimi, sono infuriata con lui ma anche con te.. Otto anni di violenze, anche sui tuoi due bambini già nati e tu? hai continuato a vivere con lui?

Dovevi scappare fuggire con i tuoi figli, farti aiutare dalla tua famiglia. Avevi il dovere di proteggere i tuoi figli (la piccola è morta con te…doveva vivere con te e non morire)

perchè hai sopportato tutto questo? perchè non te ne sei andata via prima? perchè?

E mi arrabbio anche con i tuoi genitori…se conoscevano la situazione come hanno potuto foderarsi gli occhi?

Ho avuto la fortuna di non essere mai stata sfiorata con un dito, per cui non conosco le conseguenze psicologiche che i maltrattamenti comportano… Ma tu eri MADRE oltre che DONNA una Madre deve proteggere i figli…e ora i due piccoli come faranno senza te?

Sono allibita sempre più..e i piccoli sono sempre più vittime di questo mondo spietato e schifoso

Barbara mi dispiace per ciò che ti ho detto nelle righe sopra, ma credo che ora anche tu stia piangendo per i tuoi tre figli e credo che anche tu da lassù ora pensi che avresti dovuto scappare prima

mi dispiace..davvero lo dico con il cuore di una madre

Madeleine? Ecco questo un altro caso che mi fa impazzire!..dove sei finita piccola? perchè anche tu sei svanita nel nulla come la piccola Denise? no Dio non credo più a questo mondo perverso che ci circonda

Noi genitori come possiamo vivere? L’unica cosa che conta sono i nostri cuccioli, ma mi accorgo che ormai sempre più sono nel mirino delle nefandezze umane.

Che Dio ci aiuti

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,

11 marzo 2006…

12 Marzo 2007 23 commenti


..te ne andasti con un ultimo sospiro doloroso..lì in quella che fu la tua stanza matrimoniale..davanti a me…insieme a me…ti toccai la fronte, posai l’orecchio sul tuo petto, misi la mano sotto il naso per essere sicura che non uscisse più alcun fiato e poi…mi lasciai andare alla disperazione dell’averti persa per sempre…almeno di aver perso per sempre la possibilità di abbracciarti, di toccarti, di parlarti, ma cara MAMMA a un anno di distanza sento di poterti dire che SEI PARTE DI ME OGNI GIORNO DI PIU’.

Ti dedico questa meravigliosa canzone della Nannini che mi fa pensare a TE E SOLO A TE:..ad un amore viscerale come era il nostro:

“”"”"”
Vado punto e a capo così
Spegnerò le luci e da qui
Sparirai
Pochi attimi
Oltre questa nebbia
Oltre il temporale
C?è una notte lunga e limpida,
Finirà

Ma è la tenerezza
Che ci fa paura

Sei nell?anima
E lì ti lascio per sempre
Sospeso
Immobile
Fermo immagine
Un segno che non passa mai

Vado punto e a capo vedrai
Quel che resta indietro
Non è tutto falso e inutile
Capirai
Lascio andare i giorni
Tra certezze e sbagli
E? una strada stretta stretta
Fino a te

Quanta tenerezza
Non fa più paura

Sei nell?anima
E lì ti lascio per sempre
Sei in ogni parte di me
Ti sento scendere
Fra respiro e battito

Sei nell?anima

Sei nell?anima
In questo spazio indifeso
Inizia
Tutto con te
Non ci serve un perchè
Siamo carne e fiato

Goccia a goccia, fianco a fianco

“”"”

ogni volta che ascolta questa canzone PIANGO pensando a te…ogni parola sembra essere quello che io provo per te.

Mi manchi mamma sempre di più…non passa mai mai mai

Categorie:Argomenti vari Tag: